Costumi Estate 2012

Per molte la prova costume sarà già arrivata, ne sono sicura. Io come ogni anno, per comprare il costume nuovo cerco di aspettare i saldi: perchè comprare a prezzo pieno qualcosa che due settimane dopo trovo al 3O% o magari al 5O%?

Quindi, aspettando il momento opportuno per tirare fuori il bancomat ho stilato una classifica di quelli che secondo me sono quest’ anno i costumi “papabili”!

Intanto se sarete a Londra per le Olimpiadi 2012 potete considerare di fare un salto al primo store Victoria’s Secret che apre in Europa #savethedate, 25 Luglio!

Ci tengo ad avvisarvi che quel corpo lì, insieme al costume non ve lo vendono. Come sanno fare marketing gli imericani, nessuno mai.

Restando in patria Calzedonia quest’ anno esce con ben sei linee costume, tra cui una dedicata alle donne curvy la “Sweet Shapes“.  L’unica linea dai toni scuri è la “Mediterraneo“, l’unica poco convincente: per anni abbiamo usato il nero, adesso basta, che noia! Promossa invece la linea “Torquise“.

Altra marca di costumi è quella del gruppo Golden Lady Company, ossia Goldenpoint, che negli anni ha acquisito diverse società tra le quali: Philippe Matignon e SISI.

La collezione  Philippe Matignon dell’anno scorso era bellissima e anche quella di quest’ anno non delude le attese. Particolare, esotica e non scontata, unica pecca un po’ troppo nero. Un marchio che concicilia un design perfetto ed un’ ottima qualità.

Molto bella anche la collezione SISI, che mantiene proposte piuttosto classiche, e colori non troppo arroganti.

Altro marchio, dai prezzi certmente non popolari è Eres. Lo stile di questi costumi è molto, molto particoalre, mantengono un attitudine sportiva e molto regolare nei tagli, ma con dettagli sempre eccentrici.

I concetti cardine del costume estate 2012 sono pochi e precisi: la fascia resta di moda ( con la variante della fascia con spallina) ma con dettagli che la arrichiscono quindi applicazioni o anche ruches e bande.

Il costume intero. Anche qui restiamo sul trend bon-ton degli anni passati, che ormai vede aboliti top less, perizomi e abbronzature eccessive. Copriamoci e non ustioniamoci.

Lo slip a vita alta, anche questo trend molto bon-ton si riconferma, con varianti froufrou e nei toni scuri, come il blu, che va per la maggiore o imitando modelli anni 5O. ( Sconsiglierei di guardare a questi modelli come surrogati di mutande contenitive per la pancia.)

 Colore&Fantasie. Le fantasie, che io non metterei, sono più che altro presentate da soluzioni più low cost come quelle di Tezenis e Yamamay, fiori e righe per tutti i gusti. La tendenza maggiore resta comunque quella di colori accesi e/o fluo: turchese, fuxia,giallo,rosso,verde… con sprazzi di dorato.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s